MOO 2016: quando la sfida si fa dura, PPN c’è!

moo-challenge

A Milano, domenica 28/2, è andata in scena l’edizione 2016 della Milano Orbital Orienteering, per gli amici la “MOO 2016” by Remox.

TwocatzL’Orienteering suburbano, dentro e ai margini della città, come dice lui, e dove i tralicci incontrano le mucche (da qui il logo). Di mucche, ieri, non ne abbiamo viste, ma di acqua sì, tanta, sotto e sopra,  di qua e di là, sui piedi, nelle gambe, in testa…. Insomma, una piovosa e fredda giornata grigia meneghina, ma un’appassionata avventura orientistica sui generis, che ha messo alla prova tutte le facoltà (fisiche e mentali) degli 86 partecipanti, per 33 squadre iscritte. 

team rocketsAll’appuntamento del Parco Chiesa Rossa, erano puntualmente presenti anche sei Atleti della PPN, a comporre tre squadre dai nomi un po’ strani: i “Pustolovski Kartografski Klub” (Fabio Cattaneo e Alberto Grilli), i “Twocatz” (Chiara e Giorgio Gatti) e i “Team Rocket” (Barbara e Mariano Maistrello). La sfida prevedeva 2 mappe-prologo in zona Abbiategrasso e parco agricolo Ticinello (per ca 3km), 7 mappe locali cittadine (distribuite tra Darsena, Foro Buonaparte, Duomo, Garibaldi, Bicocca e Greco) e un punto ‘a tempo’ (in zona Lodi TBB), da completare in 5h e fino a un max di 5h20′ con penalità ogni minuto oltre le 5h. Le varie zone si dovevano raggiungere obbligatoriamente con mezzi pubblici (soprattutto linee MM, in cui i bagnatissimi partecipanti venivano osservati in modo curioso dai presenti).

Pustolovski Kartografski KlubAlla fine dell’avventurosa sfida, le nostre ‘frecce’  PPN (Fabio e Alberto) si sono piazzati al 2° posto, con lo stesso tempo dei vincitori Viola Zagonel e Alessio Tenani (!!!) ma con 10 punti in meno (910) a causa di alcune  …trombe gialle (!?!?); i due Gatti hanno guadagnato un onorevolissimo 6° posto, anche loro con 910 punti  (si vede che la trasferta …egiziana è servita!) e infine i due Maistrello chiudono, con l’8° posto e 870 punti (che potevano essere di più se papà Mariano non avesse accusato i crampi, nelle lanterne a Bicocca…). Se quindi dovessimo fare una ipotetica Classifica di società, la PPN stravincerebbe, con i suoi 2.690 punti complessivi. 

Una sfida (challenge, appunto) che credo sia servita a tutti, perché ha stimolato tutti ad offrire il meglio di se’. Il che, nel nostro Sport, un po’ come nella vita, è garanzia di gratificazione personale e collettiva.

Tutte le info sul sito dell’inventore Remo:   http://www.remmaps.it/moo/2016/

 

Post Correlati

% Commenti (1)

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.
Privacy Preferences
Quando visiti il nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.