scarpe grosse, cervello fino?

scarpette aics nuove MMDomenica 29, a Cernusco Lombardone, ero arrivato molto euforico, per via che m’ero portato le nuove scarpette da running, della Asics(*), per la precisione modello gel-cumulus-12. La mia soddisfazione è aumentata poi quando Stefano De F. mi dice che bello, Mariano, ce l’ho anch’io… e mi mostra le sue. Così, tutto felice le tolgo dalla scatola originale, e le dispongo a terra, prima la destra e poi la …che è? ma che sinistra è questa? sembra un’altra….  Dinaaaaaaaa! che cavolo è successo???  e lei: son qui, cosa gridi! arriva, osserva e conferma: ma sono due destre!? non avevi controllato? altri, compreso Stefano, arrivano e confermano: 2 destre! mannaggia!!! era stato un regalo di Barbara&GG per il mio compleanno, e così non posso inaugurarle, oggi… Meglio così mi dice il Presidente, intervenuto, non si corre mai una gara con le scarpette nuove: occorre sempre modellarle con qualche seduta di allenamento su strada, prima…  Così, un po’ contrariato, con me che non controllo, e con il pirla di commesso che mi aveva consegnato la scatola, ho indossato le mie vecchie e care Adidas e mi son diretto verso la partenza, pardòn, il sottopasso! La gara è andata discretamente (soliti pochi secondi da chi mi ha preceduto, stavolta l’amico Roberto).

In settimana, poi, le cose si sono sistemate, e devo anzi dire che nel negozio che me l’ha sostituita sono stati molto carini, donandomi un paio di calzini tecnici della stessa marca, per scusarsi… Stasera le proverò per la prima volta, con un allenamento ad-hoc, e in attesa di inaugurarle in gara ufficialmente alla nostra gara di Monza del 26/6 p.v. Grazie per la cortese attenzione e arrivederci a Trivigno (dove ovviamente NON userò queste scarpette!!).  Mariano

(*) ho scoperto che Asics è un acronimo, traduzione italiana dell’antico adagio latino “mens sana in corpore sano” (tradotto male: Anima Sana In Corpo Sano! meglio il latino!)

Post Correlati

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.