Passo del Faiallo – 10 maggio 2009

Bellissima giornata ieri al Passo del Faiallo in occasione della 4^ prova del Trofeo Lombardia, valida anche come 2^ prova del TINO (Trofeo Nord Ovest).

Il passo del Faiallo è a 1040 metri slm e la zona, data l’estrema vicinanza dello spartiacque al mare, è sede di singolari fenomeni meteorologici ed ha una nevosità molto elevata. L’albergo del passo è pure una tappa dell’Alta Via dei Monti Liguri, un itinerario escursionistico di quasi 500 km. che si sviluppa da Ventimiglia a Sarzana sulla linea dello spartiacque dell’appenino e che attraversa oltre al Passo del Faiallo, parecchie zone conosciute da noi orientisti: il parco del Monte Beigua, il parco delle Capanne di Marcarolo e il parco dell’Aveto.

gialliIeri il colore che predominava era il giallo, giallo del sole e della carta in tutte le sue sfaccettature. Sono infatti 4 i simboli IOF per descrivere il terreno aperto, e ieri in cartina erano presenti tutti, anche se ormai su una cartina datata 2001 è difficile distinguere i gialli dai giallini e dai verdini, e questa è stata una delle difficoltà principali per tutti i concorrenti. Nella foto sono riportati i 4 gialli con i relativi codici IOF: 401 terreno aperto, 403 aperto grezzo, 402 aperto con alberi sparsi, 404 aperto grezzo con alberi sparsi.

I tracciati sono stati molto impegnativi e faticosi, con la prima parte in una bella faggeta (sembra che il termine Faiallo derivi da fagus, faggio), per proseguire nella parte più insidiosa con terreno paludoso (semi asciutto) e vallette a profusione, una visita nei pratoni per i percorsi più lunghi, ritorno verso l’arrivo con il giro finale che ha spesso deciso le classifiche con parecchi PM (per la vicinanza dei punti) e molti errori dovuti alla stanchezza accumulata.  faiallo

La PPN era presente con ben 11 atleti e 2 supporter (Nadia T e Amelie) e la componente femminile della squadra si è comportata egregiamente con la vittoria di Michela in WC, i secondi posti di Alessandra in WA, Nadia in W35 e Anna in WAK, il 4° posto di Elena sempre in W35 e di Chiara in W14.  Gli uomini hanno risposto con Francesco 3° in M16,  Eugenio 4° in M45, Marco 4° in MC, Giorgio 9° in M45 e Amelio 10° in M55.

La prestazione complessiva della squadra è stata degna di nota: i 366 punti conquistati dalle donne e i 210 dagli uomini ci hanno permesso di chiudere al 2° posto di giornata con 576 punti, dietro solo all’imbattibile Besanese (898 punti), battendo pure l’Oricomo di 10 lunghezze e l’Unione Lombarda di oltre 200 punti!!!

picnicDopo la gara, un favoloso picnic improvvisato sul prato dell’arrivo ha concluso degnamente la giornata. Mentre fiduciosi aspettavamo Amelio, abbiamo mangiato tutti insieme, ritrovando un’antica usanza della PPN che si era un po’ persa nell’ultimo periodo per via   anche delle giornate di brutto tempo e dei ritrovi non adatti allo scopo.

Speriamo di riuscire a ripetere risultati e picnic anche nelle prossime gare!!

Post Correlati

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.