INCONTRO CAI Monza.

Come da programma venerdì 4 ho tenuto, con l’assistenza di Elena e Michela. una lezione sulla cartografia, topografia ed orientamento  nell’ambito di un corso  organizzato dalla sezione CAI di Monza. Nonostante l’orario, dalle 21.30 alle 24. nessuno dei 18 partecipanti ha dato evidenti segni di cedimento anzi  ci sono state domande di approfondimento anche dopo la conclusione della relazione.

Alle 14.30 di sabato all’appuntamento fissato al parco, tra i partecipanti  c’era un po’ di preoccupazione ma anche tanta voglia di mettere in pratica la teoria appresa il  giorno prima.

Ecco allora i corsisti, divisi in  gruppi di 3 o 4 persone  secondo una scelta fatta  da Gianni Casati, pronti ad affrontare la prima prova che si trattava di recuperare un collega disperso (ELENA) calcolando l’azimut reciproco della sua posizione. Da qui, date le coordinate UTM, raggiungere un punto dove MICHELA li introduceva nel mondo dell’ orienteering in un percorso di media difficoltà con 7 lanterne. Fatta una prova di calcolo distanze e velocità di marcia,  ROBERTO li invitava a rilevare la posizione  di tre obbiettivi osservati dal punto di stazione e quindi, ritirata loro la cartina e consegnato un percorso GPS, li mandava alla ricerca di 3 lanterne (posizionate da ADELE) navigando esclusivamente ad Azimut. Al ritrovo li aspettava oltre ad AMELIO  ed al ristoro anche un altro percorso orienteering che i più intraprendenti hanno fatto insieme a NADIA.

La soddisfazione di tutti i partecipanti,  il ringraziamento del Casati a nome del CAI e l’appuntamento già fissato per l’anno prossimo,  hanno ricompensato il nostro impegno.

Speriamo, inoltre, che qualcuno accolga il nostro invito per il 13 al trofeo Città di Monza e magari ad iscriversi alla PPN.

249_001

249_003

Post Correlati

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.