dopo Venezia-2011…

Quest’anno, mov-2011la 32^ edizione del MOV è stata illuminata da numeri impressionanti… non si erano mai visti, infatti, almeno dalle nostre parti, più di 5.000 concorrenti ad una manifestazione Orientistica… quindi clima e cornice che già da soli bastavano a farti sentire contento di esserci

poi la gara, il dopo gara, le premiazioni e l’arrivederci…

Cominciamo da quest’ultimo: ho avuto la fortuna di fare un tratto con il Teno, che mi ha spiegato come e perché non ce l’ha fatta a fare il ‘poker’ (v. blog di Alessio Tenani); e mentre mi parlava, mi chiedevo: che ci faccio io qui ad ascoltare le storie di un Campione come lui? un O-vip con un insignificante master che non riesce mai a fare la gara perfetta…

Ecco, questa faccenda della gara senza errori, ci ha accomunato, io infimo, lui immenso, a chiederci perché. Lui la risposta l’ha trovata in ambito tecnico, io …beh, lasciamo perdere. E riandando alla gara, riflettevo sui miei limiti: di velocità (perchè una media così bassa? e sì che ti eri allenato…), concentrazione (perchè quelle perdite di tempo all’uscita dei punti?), scelte discutibili (perchè te ne accorgi solo dopo?)…  insomma non mi sono piaciuto moltissimo, e certamente sono riuscito a perdere in totale, distribuiti qua e là, 5 minuti e anche più…con il risultato che non ce l’ho fatta a stare dentro i primi 5 italiani in M60 (58° in classifica generale, 9° ITA).

Ma a giudicare dai volti sorridenti del dopo gara, tutta la pattuglia dei 12 PPN si dev’essere divertita e se dovessi fare un personalissimo podio PPN direi che al 1° posto si piazza Chiara (24^ in W15/16, 7^ italiana, 70,9 punti); al 2° Eleonora (18^ in W12 e 4^ ita., 60,1 punti) e al 3° il validissimo Andrea (57° in MA, 15° ita., 66,8 punti). Altri 5 di noi abbiamo preso punteggi superiori ai 50 punti: Elena, Mariano, Giorgio, Stefano e anche il bravo Gigi, alla sua prima MOV in MB. Tali punteggi ufficiosi, comunque, verranno aggiornati quando la FISO estrarrà i soli italiani per metterli in classifica on-line.

Le premiazioni: non mi sono piaciute molto, monotone, ripetitive, affatto stimolanti e commentate in maniera discutibile (soprattutto dallo speaker international che si esprimeva con un inglese molto improbabile…)

Per l’occasione ho aggiornata la paginetta MOV-History, mentre le foto del MOV-2011, come al solito, le trovate sul mio sito Windows Live  (www)

Ora c’è da pensare nell’ordine: al Monte Stella (26/11 mattino), alla Festa del Lanternino (26/11 pomeriggio) e al Trofeo PPN (27/11 mattino). Io aggiungerò poi il saluto ai miei colleghi di lavoro, l’ultimo giorno (30/11). Che Novembre!!!

bye; Mariano

 

 

Post Correlati

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.